Informazioni sull'utilizzo di una smart card con lo smartphone

Le smart card contengono i certificati e le chiavi private. Per importare i certificati da una smart card all'archivio chiavi sullo smartphone BlackBerry, è possibile utilizzare un lettore smart card. Non è possibile, invece, importare le chiavi private. Di conseguenza, le operazioni che riguardano le chiavi private, come la firma e l'utilizzo della decrittografia su smart card, e quelle che riguardano le chiavi pubbliche, come la verifica e la crittografia, utilizzano i certificati pubblici dello smartphone.

Se si utilizza un certificato smart card per l'autenticazione con lo smartphone, dopo aver collegato il lettore smart card allo smartphone, quest'ultimo richiede l'autenticazione alla smart card a ogni sblocco.

È possibile installare più driver per smart card nello smartphone, compresi i driver per smart card microSD, ma è possibile autenticare solo una smart card alla volta. Se si esegue l'autenticazione con una smart card microSD e si desidera trasferire i file multimediali tra la smart card microSD e il computer, è necessario disattivare temporaneamente l'autenticazione a due fattori o selezionare un'opzione di autenticazione diversa.

Se sullo smartphone è installato S/MIME Support Package per smartphone BlackBerry, è possibile utilizzare i certificati smart card per l'invio di messaggi con protezione S/MIME.