Aggiornamento delle informazioni delle voci di calendario

  1. Importare le classi e le interfacce richieste.
    import java.util.Date;
    import javax.microedition.pim.Event;
    import javax.microedition.pim.EventList;
    import javax.microedition.pim.PIM;
    import javax.microedition.pim.RepeatRule;
    
  2. Richiamare openPIMList() per aprire un elenco di voci del calendario. Fornire come parametri il tipo di elenco da aprire (PIM.EVENT_LIST) e la modalità in cui aprire l'elenco.
    • READ_WRITE
    • READ_ONLY
    • WRITE_ONLY
    EventList eventList = null;
    try 
    { 
       eventList = (EventList)PIM.getInstance().openPIMList(PIM.EVENT_LIST, 
         PIM.READ_WRITE); 
    }
    catch (PimException e) 
    {
       // Handle exception.
    }
  3. Per aggiornare le informazioni del calendario, effettuare una qualsiasi delle seguenti attività:

    Attività

    Procedura

    Creazione di un appuntamento

    Richiamare createEvent() su un elenco di eventi.

    Event event = eventList.createEvent();
    

    Aggiunta di informazioni sull'appuntamento

    Richiamare Event.isSupportedField(int) per verificare che un elementi supporti un campo.

    if (event.isSupportedField(Event.SUMMARY)) 
    {
      event.addString(Event.SUMMARY, Event.ATTR_NONE, 
      "Meet with customer");
    }
    if (event.isSupportedField(Event.LOCATION)) 
    {
      event.addString(Event.LOCATION, Event.ATTR_NONE, 
      "Conference Center");
    }
    Date start = new Date(System.currentTimeMillis() + 8640000);
    if (event.isSupportedField(Event.START)) 
    {
      event.addDate(Event.START, Event.ATTR_NONE, 
        start);
    }
    if (event.isSupportedField(Event.END)) 
    {
      event.addDate(Event.END, Event.ATTR_NONE, start + 
        72000000);
    }
    if (event.isSupportedField(Event.ALARM)) 
    {
      if (event.countValues(Event.ALARM) > 0) 
      {
        event.removeValue(Event.ALARM,0);
        event.setInt(Event.ALARM, 0, Event.ATTR_NONE, 
          396000);
      }
    }
    

    Creazione di un appuntamento ricorrente

    1. Creare un oggetto RepeatRule. La classe RepeatRule definisce i campi per le proprietà e i valori che è possibile impostare, come COUNT, FREQUENCY e INTERVAL.

    2. Richiamare RepeatRule.getFields() per recuperare una matrice di campi supportati.

    3. Richiamare RepeatRule.setInt(int, int) o RepeatRule.setDate(int, int, int, long) su un nuovo oggetto RepeatRule per definire uno schema ricorrente.

      RepeatRule recurring = new RepeatRule();
      recurring.setInt(RepeatRule.FREQUENCY, 
        RepeatRule.MONTHLY);
      recurring.setInt(RepeatRule.DAY_IN_MONTH, 14);
    4. Richiamare Event.setRepeat(RepeatRule) su un evento per assegnare uno schema di ricorrenza a un appuntamento.

      EventList eventList = 
        (EventList)PIM.getInstance().openPIMList
        (PIM.EVENT_LIST, PIM.READ_WRITE);
      Event event = eventList.createEvent();
      event.setRepeat(recurring);

    Modifica delle informazioni di un appuntamento

    1. Richiamare il metodo set appropriato, ad esempio setString(), per sostituire un valore esistente con uno nuovo.

    2. Richiamare Event.countValues() per determinare se per il campo è già impostato un valore.

    3. Utilizzare il metodo set corrispondente, ad esempio setString(), per modificare un valore esistente.

      if (event.countValues(Event.LOCATION) > 0) 
      {
        event.setString(Event.LOCATION, 0, 
        Event.ATTR_NONE, "Board Room");
      }

    Salvataggio di un appuntamento

    1. Prima di salvare l'appuntamento, richiamare Event.isModified() per identificare i campi di appuntamento che sono cambiati dall'ultimo salvataggio dell'appuntamento.

    2. Richiamare Event.commit().

      if(event.isModified()) 
      {
        event.commit();
      }

Le informazioni sono state utili? Inviateci i vostri commenti.