Novità in questa versione

Local Navigation

Interfaccia utente

API Send Menu

È possibile utilizzare l'API Send Menu per aggiungere la voce di menu Invia al menu dell'applicazione. Un utente BlackBerry può utilizzare la voce di menu Invia per inviare contenuto a un'altra applicazione sul dispositivo BlackBerry, quale l'applicazione Messaggi o BlackBerry Messenger. Il contenuto da inviare viene incapsulato come oggetto JSONObject passato dalla propria applicazione all'applicazione che invia il contenuto.

Se un utente BlackBerry fa clic sulla voce di menu Invia, il dispositivo visualizza un sottomenu con un elenco di applicazioni da utilizzare per inviare il contenuto. Quando l'utente sceglie una di queste applicazioni, l'applicazione selezionata viene avviata con alcuni campi popolati con il contenuto da inviare. L'utente può quindi completare i campi rimanenti e inviare il contenuto. L'API Send Menu è disponibile nel pacchetto net.rim.blackberry.api.sendmenu.

Miglioramenti all'API Command del framework

È ora possibile annullare la registrazione dei comandi registrati in precedenza dall'applicazione con l'API Command per il framework richiamando unregisterCommand(), unregisterCommandCategory() o unregisterModuleCommands(). Questi metodi sono forniti nella classe LocalCommandRegistrarConnection, disponibile nel pacchetto net.rim.device.api.command.

Sovrapposizione degli elementi dell'interfaccia utente

È possibile posizionare i componenti dell'interfaccia utente sopra altri componenti dell'interfaccia utente utilizzando la classe ComponentCanvas. Diversamente da AbsoluteFieldManager, che fornisce una funzionalità simile, un oggetto ComponentCanvas viene posizionato sopra altri campi e gestori in una schermata, quale un campo video o fotocamera. È possibile aggiungere i componenti dell'interfaccia utente standard, quali etichette, pulsanti ed elenchi a discesa, a ComponentCanvas. Ad esempio, è possibile utilizzare un oggetto ComponentCanvas per visualizzare una serie di pulsanti sopra un campo di un video o della fotocamera.

ComponentCanvas è fornito nel pacchetto net.rim.device.api.ui.container.

Scansione del codice a barre di un'immagine

La libreria per la scansione dei codici a barre ZXing 1.6 è supportata nel pacchetto com.google.zxing. Il pacchetto net.rim.device.api.barcodelib fornisce classi helper per la scansione dei codici a barre.

È possibile utilizzare la classe BarcodeScanner per acquisire e decodificare i dati di un codice a barre 1D o 2D da un frame rilevato dal mirino della fotocamera. Quando si crea una nuova istanza di BarcodeScanner, si passa al costruttore un'istanza di una classe BarcodeDecoder e un'implementazione dell'interfaccia BarcodeDecoderListener o ImageDecoderListener. Utilizzando il metodo decode() (contenuto nella classe BarcodeDecoder), è possibile analizzare i dati sia in formato di matrice di byte o di oggetto Bitmap ed eseguire un'azione basata sui dati utilizzando barcodeDecoded().

Acquisizione dei dati di un'immagine

È possibile utilizzare la classe ImageScanner per acquisire e decodificare i dati da un frame rilevato dalla fotocamera. Quando si crea una nuova istanza di ImageScanner, si passa il costruttore all'implementazione dell'interfaccia ImageDecoder e all'interfaccia ImageDecoderListener.

L'interfaccia ImageDecoderListener fornisce un metodo imageDecoded(), richiamato quando ImageDecoder completa l'analisi dell'immagine. Queste classi sono disponibili nel pacchetto net.rim.device.api.amms.control.camera.

Recupero dell'origine luminosa di una bitmap

È possibile utilizzare le classi BitmapLuminanceSource e PlanarYUVLuminanceSource per creare oggetti che rappresentano il profilo in scala di grigio di un oggetto bitmap. Le classi sono disponibili nel pacchetto net.rim.device.api.barcodelib.

Oggetto Font semplice

La classe FontSpec, fornita nel pacchetto net.rim.device.ui rappresenta un oggetto Font semplice che contiene solo gli attributi Font di base, quali la famiglia del carattere, le dimensioni e lo stile.La classe FontSpec è utilizzata nei metodi API OpenVG (ad esempio, vgtDrawText()). È possibile ottenere l'oggetto FontSpec che rappresenta un Font utilizzando il metodo Font.getFontSpec().

Determinazione della qualità colore supportata

È possibile recuperare la qualità colore che un dispositivo BlackBerry supporta richiamando il metodo DeviceCapability.getDisplayColorQuality(), fornito nel pacchetto net.rim.device.api.system.capability. Questo metodo restituisce una costante TRUE_COLOR se il dispositivo supporta colori a 32 bit oppure una costante HIGH_QUALITY se il dispositivo supporta colori a 16 bit.

Rettangoli con riempimenti sfumati

È possibile utilizzare la classe Graphics nel pacchetto net.rim.device.api.ui per disegnare rettangoli con riempimenti sfumati nell'applicazione. Il riempimento sfumato cambia colore nel rettangolo in base alla posizione e crea un effetto di transizione dei colori lineare. È possibile richiamare il metodo drawGradientFilledRect() per disegnare un rettangolo con riempimento sfumato e angoli retti e il metodo drawGradientFilledRoundedRect() per disegnare un rettangolo con riempimento sfumato e angoli arrotondati.

Bitmap a colori a 32 bit

È possibile richiamare Bitmap.createAlpha() in un oggetto Bitmap per aggiungere un canale di trasparenza alfa all'oggetto. Quando si richiama createAlpha(), il metodo seleziona automaticamente il formato bitmap.

Recupero del tipo di bitmap per un canale alfa di un frame immagine

È possibile recuperare il tipo di bitmap per il canale alfa di un determinato frame utilizzando il nuovo metodo getAlphaType() fornito dalla classe net.rim.device.api.system.EncodedImage.

Argomento successivo: Integrazione delle applicazioni

Le informazioni sono state utili? Inviateci i vostri commenti.