Novità in questa versione

Local Navigation

Multimedia

Utilizzo delle modalità di scena di input della fotocamera

È possibile utilizzare nuove costanti e nuovi metodi nella classe net.rim.device.api.amms.control.camera.FeatureControl per impostare e recuperare le modalità di scena di input (ad esempio, ritratto, panorama, sport, neve e così via) e controllare se una modalità di scena è supportata dal dispositivo. È possibile utilizzare il metodo setSceneMode() per impostare la modalità della fotocamera su una scena specificata nel parametro. Il parametro deve essere una delle costanti che si trovano nella classe FeatureControl con il prefisso SCENE_MODE_. Il metodo getCurrentSceneMode() recupera la modalità di scena impostata rappresentata da una delle costanti con prefisso SCENE_MODE_ e isSceneModeSupported() controlla se la modalità di scena è supportata.

Modalità di controllo della messa a fuoco

È possibile utilizzare costanti e metodi nella classe net.rim.device.api.amms.control.camera.EnhancedFocusControl per impostare la modalità di controllo della messa a fuoco.

Il controllo predefinito della messa a fuoco della fotocamera di un dispositivo BlackBerry è stato cambiato da Un solo scatto alla modalità migliore disponibile (solitamente, Continuo). Se si preferisce utilizzare una modalità di messa a fuoco specifica per la propria applicazione, è necessario richiamarla in modo esplicito utilizzando le nuove costanti. È possibile utilizzare FOCUS_MODE_CONTINUOUS, FOCUS_MODE_FIXED e FOCUS_MODE_SINGLESHOT per impostare in modo esplicito la modalità di messa a fuoco della fotocamera su Continuo, Fisso e Un solo scatto rispettivamente. Per impostare la modalità di messa a fuoco della fotocamera, è possibile passare tali costanti al metodo setFocusMode(String mode). Per recuperare la modalità di messa a fuoco della fotocamera corrente, è possibile utilizzare il metodo getCurrentFocusMode(). È possibile controllare se una modalità di messa a fuoco specifica sia supportata, passando una delle costanti descritte sopra al metodo isFocusModeSupported(String focusModeID). Se la modalità è supportata, il metodo restituisce Vero; altrimenti, restituisce Falso.

Registrazione video senza audio

È ora possibile specificare none come valore per il parametro audio_codec quando si crea il lettore delle registrazioni video. Ad esempio: createPlayer("capture://video?encoding=video/3gpp&audio_codec=none"). Se si specifica none, il video verrà registrato senza audio. Inoltre, System.getProperty("audio.encodings") restituisce ora none come valore consentito per il parametro audio_codec.

Recupero elenco delle velocità in bit dei codec

È possibile richiamare System.getProperty("audio.encodings.bitrate.ranges") e System.getProperty("video.encoding.bitrate.ranges") per recuperare un elenco delle velocità in bit per i codec supportati. Il formato della stringa restituita è: "codec:[min]-[max] codec:[min]-[max]... codec[min]-[max]" dove codec è il nome che corrisponde al codec da utilizzare nella stringa di ricerca per l'avvio di una registrazione (ad esempio: capture://video?encoding=video/3gpp&audio_codec=codec&video_codec=<codec>&rate=<audiorate>&video_rate=<videorate> ).

Impostazione della velocità in bit audio e video nelle registrazioni video durante l'inizializzazione

È possibile specificare la velocità in bit dei codec audio e video quando si crea un'istanza Player utilizzando la classe Manager impostando il parametro "rate". Ad esempio: createPlayer("capture://video?encoding=video/3gpp&rate=<bitrate>&video_rate<bitrate>").

È possibile recuperare gli intervalli delle velocità in bit per i diversi codec utilizzando System.getProperty("audio.encodings.bitrate.ranges") e System.getProperty("video.encoding.bitrate.ranges").

Interfaccia di controllo video avanzata

È possibile utilizzare la nuova interfaccia AdvancedVideoControl, disponibile nel pacchetto net.rim.device.api.media.control, per definire una nuova modalità di visualizzazione video. Questa nuova modalità consente di eseguire il rendering dei componenti dell'interfaccia utente principali tramite i campi video, ad esempio i controlli di riproduzione. L'interfaccia prevede una costante, USE_GUI_ADVANCED, utilizzata come parametro nel metodo VideoControl.initDisplayMode(int mode, Object arg).

API di configurazione buffer

È possibile utilizzare l'interfaccia StreamingBufferControl, disponibile nel pacchetto net.rim.device.api.media.control, per controllare i buffer di streaming interni del lettore multimediale. Il metodo flush() cancella tutti i dati memorizzati nel buffer (ma non ancora riprodotti) dal lettore multimediale. Il metodo setBufferTime(int millis) controlla il tempo che i dati devono rimanere nel buffer prima di essere riprodotti.

VoIP sui dispositivi CDMA

È possibile attivare la funzionalità VoIP sui dispositivi CDMA utilizzando i parametri voipMode e rate del metodo createPlayer(String locator), disponibile nella classe javax.microedition.media.Manager.

Passaggio veloce tra contenuti tramite RTSP

Quando si utilizza il protocollo RTSP per visualizzare i video, è ora possibile cambiare feed video senza dover disconnettere e riconnettere la connessione al server (se supportato) utilizzando la nuova interfaccia RtspContentControl disponibile nel pacchetto net.rim.device.api.media.control. Il passaggio tra contenuti risulta più veloce ed efficiente.

Argomento successivo: Connessioni di rete

Le informazioni sono state utili? Inviateci i vostri commenti.