Novità in questa versione

Local Navigation

Integrazione delle applicazioni

API Magnetometer

Alcuni dispositivi BlackBerry 7 includono un sensore magnetometro (al momento, solo i dispositivi touchscreen dispongono di questa funzionalità). Il sensore magnetometro rileva i campi magnetici lungo i tre assi di un dispositivo BlackBerry. È possibile utilizzare le API Magnetometer fornite nel pacchetto net.rim.device.api.system per creare applicazioni (ad esempio, un rilevatore di metalli o una bussola) per rilevare i campi magnetici lungo gli assi X, Y e Z e i poli magnetici terrestri.

Recupero dell'inclinazione o declinazione di un campo geomagnetico

È possibile recuperare l'inclinazione, la declinazione e altre stime per un campo geomagnetico utilizzando la classe GeomagneticField. La classe GeomagneticField è fornita nel pacchetto net.rim.device.api.location.

Applicazione Bussola

L'applicazione Bussola utilizza l'API Magnetometer per fornire all'utente BlackBerry la direzione del dispositivo BlackBerry rispetto ai poli magnetici terrestri. L'applicazione Bussola è integrata in BlackBerry Maps e consente all'utente di specificare una destinazione.

Miglioramenti al servizio Unified Search

Sono stati apportati diversi miglioramenti al servizio Unified Search Service.

La classe SearchableContentTypeConstantsInfo fornisce due metodi per determinare il tipo di contenuto restituito dal servizio Unified Search Service nel risultati di una ricerca. Il metodo getAllContentTypes() restituisce una stringa bit per bit o una combinazione di tutte le costanti di tipo di contenuto definite nella classe SearchableContentTypeConstants. Il metodo getMediaContentTypes() restituisce una stringa bit per bit o una combinazione di tutti i tipi di contenuto multimediale in SearchableContentTypeConstants.

Due nuove costanti in SearchableContentTypeConstants consentono di identificare i file multimediali. La costante CONTENT_TYPE_MEDIA_DOCUMENTS identifica i file di tipo documento. La costante CONTENT_TYPE_MEDIA_FILES_ALL identifica tutti i file multimediali (documenti, musica, suonerie e così via).

È possibile mettere a confronto i valori restituiti da questi metodi con i valori restituiti da Searchable.getType() per determinare se il risultato di una ricerca contiene un tipo di dati particolare.

La classe SearchableDataObject fornisce un'implementazione dell'interfaccia SearchableEntity. È possibile estendere questa classe per ignorare i metodi che si applicano ai propri dati. La classe SearchableDataObject fornisce i valori predefiniti per i metodi che non vengono ignorati.

La classe EntityBasedSearchableProvider fornisce un'implementazione dell'interfaccia EntityBasedSearchable. È possibile aggiungere, rimuovere e aggiornare i dati nell'indice di ricerca senza interagire con la classe AppContentManager.

La classe ExtendedSearchProvider fornisce un'implementazione dell'interfaccia ExternalSearchProvider. È necessario ignorare il metodo search() per stabilire la connessione a un motore di ricerca.

Un nuovo costruttore per la classe SearchArguments consente di specificare solo la stringa di ricerca. Il costruttore SearchArguments(String, String) è obsoleto.

Identificazione dei file multimediali

Sono state aggiunte due costanti alla classe SearchableContentTypeConstants per identificare i file multimediali. La costante CONTENT_TYPE_MEDIA_DOCUMENTS identifica i file di tipo documento. La costante CONTENT_TYPE_MEDIA_FILES_ALL identifica tutti i file multimediali (documenti, musica, suonerie e così via).

Controllo del volume di dati sui dispositivi CDMA

È ora possibile utilizzare i metodi RadioInfo.getNumberOfPacketsSent() e RadioInfo.getNumberOfPacketsRecieved() per recuperare il numero di pacchetti (byte IP) inviati o ricevuti sulla ricetrasmittente dei dispositivi CDMA. In precedenza, era possibile solo recuperare tali informazioni sui dispositivi GSM. È possibile utilizzare questi metodi per tenere traccia del volume di dati che un dispositivo invia e riceve tramite la rete.

La classe RadioInfo è disponibile nel pacchetto net.rim.device.api.system.

Argomento successivo: Multimedia

Le informazioni sono state utili? Inviateci i vostri commenti.