API di connessione di rete

Le API di connessione di rete contengono pacchetti in grado di gestire i flussi di dati di input e output. Queste API forniscono una vasta gamma di funzionalità. È possibile utilizzarle per connettersi e utilizzare qualsiasi dispositivo, da una smart card microSD a un servizio LDAP aziendale. È possibile utilizzare anche Generic Connection Framework (GCF).

Uno smartphone BlackBerry® utilizza le tecnologie di comunicazione radio, come la tecnologia Wi-Fi®, CDMA o GPRS, per comunicare tramite le connessioni wireless. Gli smartphone BlackBerry utilizzano diversi metodi di trasporto di rete tramite tali tecnologie radio per connettersi a Internet o a reti private.

API di rete

L'API di rete è progettata per facilitare la creazione di connessioni HTTP, HTTPS, Socket, TLS, SSL, UDP e datagramma. Include le classi delle due principali attività di creazione di una connessione di rete:

È possibile utilizzare il metodo TransportInfo.getAvailableTransportTypes() per determinare quali tipi di trasporto sono supportati da uno smartphone. È quindi possibile utilizzare il metodo TransportInfo.isTransportAvailable() per determinare se lo smartphone è attualmente capace di utilizzare il tipo di trasporto fornito. Infine, è possibile verificare la copertura del tipo di trasporto tramite TransportInfo.hasSufficientCoverage(). Dopo questa sequenza di chiamate di verifica, è possibile sapere quali trasporti sono disponibili e se lo smartphone si trovi in un'area di copertura per il trasporto scelto.

L'API di rete non crea una connessione con protezione dei thread. L'applicazione si blocca se si richiama ConnectionFactory.getConnection() sul thread dell'evento. Quando si richiama questo metodo per creare una connessione, creare un thread non di evento.

Il modo più semplice di utilizzare la classe ConnectionFactory per creare una connessione consiste nel richiamare il metodo ConnectionFactory.getConnection() specificando solo l'URL a cui connettersi. Il metodo restituirà un oggetto ConnectionDescriptor da cui è possibile richiamare ConnectionDescriptor.getConnection() per recuperare un oggetto Connection di cui è possibile eseguire il cast per un sotto-oggetto appropriato.

La soluzione BlackBerry consente, inoltre, alle applicazioni sul lato server di eseguire il push proattivo dei dati agli smartphone BlackBerry in una modalità estremamente protetta e affidabile.

Generic Connection Framework (GCF)

Il GCF è un framework estensibile di grande facilità d'uso che consente di creare connessioni ed eseguire operazioni di input e output. Il framework viene fornito in javax.microedition.io e java.io.

Ogni connessione eseguita tramite il GCF inizia con Connection Factory, che viene implementato dalla classe Connector. Richiamare Connector.open() per creare qualsiasi tipo di connessione supportata. Il primo parametro per Connector.open() è un URI (come descritto in RFC 2396) che specifica il tipo di connessione da eseguire, l'endpoint a cui connettersi e i dati facoltativi di configurazione della connessione. Una volta stabilita la connessione, un'interfaccia di connessione corrispondente al tipo di connessione creato viene restituita richiamando Connector.open(). Eseguire il cast dell'interfaccia di connessione restituita al sottotipo di connessione appropriato in base all'URI specificato.

NFC

Con l'API NFC è possibile leggere e scrivere dati su smart tag, emulare uno smart tag e accedere agli elementi protetti integrati in uno smartphone BlackBerry® o in una scheda SIM. L'API NFC supporta la maggior parte dei tipi di tag più popolari. NFC è fornito nel pacchetto net.rim.device.api.io.nfc.

È possibile controllare se uno smartphone supporta NFC con le classi DeviceCapability nel pacchetto net.rim.device.api.system.capability.

Per leggere e scrivere su smart tag, è possibile registrare l'applicazione in modo che riceva le notifiche quando uno smartphone BlackBerry rileva un tag. È possibile registrare listener con la classe ReaderWriterManager nel pacchetto net.rim.device.api.io.readerwriter. È possibile configurare uno smartphone per emulare uno smart tag con il pacchetto net.rim.device.api.io.nfc.emulation. Per connettere gli accessori smart al dispositivo, è possibile utilizzare la classe net.rim.device.blackberry.api.accessory.AccessoryManager. È possibile utilizzare il pacchetto net.rim.device.api.io.nfc.se per accedere a un elemento protetto.

Altri tipi di connessione

Argomento precedente: API di messaggistica

Le informazioni sono state utili? Inviateci i vostri commenti.