API di integrazione delle applicazioni

Le API di integrazione delle applicazioni contengono pacchetti che è possibile utilizzare per integrare le applicazioni desiderate con le applicazioni principali come Contatti, Telefono e Multimedia.

Invoke API

È possibile utilizzare Invoke API per richiamare le applicazioni principali e, facoltativamente, passare i dati. Per utilizzare questa API, richiamare invokeApplication e passare il tipo di applicazione e tutti gli argomenti pertinenti. È possibile utilizzare Invoke API per richiamare le seguenti applicazioni principali:

  • contatti
  • calcolatrice
  • calendario
  • fotocamera
  • BlackBerry Maps
  • memo
  • messaggi
  • telefono
  • search
  • attività

Invoke API contiene campi APP_TYPE che enumerano le applicazioni.

Per ogni applicazione principale che è possibile richiamare tramite Invoke API, esiste una sottoclasse corrispondente della classe ApplicationArguments. Ad esempio, per richiamare l'applicazione Telefono, richiamare invokeApplication e passare il tipo di applicazione Telefono e un argomento PhoneArguments. Per richiamare un'applicazione senza argomenti, passare null invece di un oggetto ApplicationArguments.

Content Handler API

È possibile utilizzare Content Handler API (CHAPI) per richiamare sia le applicazioni principali che le applicazioni di terzi. JSR 211 definisce la CHAPI come un'API Java® ME facoltativa. Per ulteriori informazioni sulla CHAPI, vedere la panoramica del pacchetto javax.microedition.content.

Per utilizzare la CHAPI per richiamare applicazioni, fornire un URL, un tipo di contenuto o un ID contenuto a uno dei costruttori della classe javax.microedition.content.Invocation. Quando si utilizza la CHAPI con gli ID contenuto forniti da RIM® per richiamare i gestori dei contenuti RIM, la CHAPI può rappresentare un meccanismo ideale per l'impostazione dei parametri di richiamo per le applicazioni principali, compresa l'applicazione Multimedia. È possibile utilizzare la CHAPI anche per richiamare applicazioni di terzi registrate come gestori dei contenuti.

BlackBerry Browser

È possibile richiamare BlackBerry Browser e aprire una pagina Web con i metodi nella classe Browser e nella classe BrowserSession.

Per ulteriori informazioni su come richiamare un browser, compreso il richiamo di un browser non specificato come browser predefinito, vedere l'articolo della Knowledge Base sul richiamo del browser.

È possibile anche incorporare il contenuto Web nell'applicazione in uso con la classe BrowserField.

Gestione delle applicazioni

È possibile avviare un'applicazione principale con la classe ApplicationManager, specificando il modulo di codice dell'applicazione. Utilizzare questa tecnica solo se non si riesce a richiamare l'applicazione con una delle tecniche descritte sopra. Questa tecnica consente di passare gli argomenti dell'applicazione a un'applicazione principale. È possibile utilizzare ApplicationManager per richiamare le seguenti applicazioni principali:

Applicazione Nome modulo
Orologio net_rim_bb_clock
suoni net_rim_bb_profiles_app
BlackBerry Messenger net_rim_bb+_qm_peer
opzioni net_rim_bb_options_app
Nota: I nomi dei moduli per le applicazioni principali sono soggetti a modifiche. Il richiamo diretto dei moduli potrebbe causare effetti indesiderati.

Attivazione del richiamo dell'applicazione tramite le applicazioni principali

È possibile aggiungere voci di menu a un'applicazione principale con il pacchetto menuitem. Ad esempio, è possibile aggiungere una voce di menu denominata Visualizza ordini di vendita all'applicazione Contatti. Facendo clic su Visualizza ordini di vendita, l'applicazione si apre e visualizza un elenco di ordini di vendita per quel contatto.

La classe ApplicationMenuItemRepository fornisce le costanti che specificano l'applicazione principale in cui viene visualizzata la voce di menu. Ad esempio, la costante MENUITEM_MESSAGE_LIST specifica che la voce di menu viene visualizzata nell'applicazione Messaggi. La costante MENUITEM_SYSTEM specifica che la voce di menu viene visualizzata nella maggior parte delle applicazioni principali.

Le applicazioni che utilizzano il campo ActiveAutoTextEditField o ActiveRichTextField (ad esempio, le applicazioni Calendario e Messaggi) possono riconoscere i formati stringa e fornire voci specifiche per tali formati nel menu sullo smartphone. Ad esempio, se un messaggio contiene un numero di telefono, questo numero viene evidenziato. Se il numero viene selezionato premendo il tasto Menu, viene visualizzata la voce di menu speciale Chiama numero.

È possibile definire i propri formati stringa e associarli a voci di menu personalizzate. Le voci di menu personalizzate vengono visualizzate una volta selezionata una stringa corrispondente in un campo ActiveAutoTextEditField o ActiveRichTextField e aperto il menu. Le voci di menu personalizzate possono eseguire qualsiasi azione, come avviare l'applicazione.

È possibile utilizzare la classe PatternRepository per registrare un'espressione regolare Perl-Stile o una stringa specifica con l'archivio dei formati sullo smartphone. È possibile utilizzare la classe ApplicationMenuItem per definire una voce di menu associata al formato stringa.

Per ulteriori informazioni sulla classe PatternRepository e sui campi di testo attivi, vedere la sezione sull'applicazione di esempio Campi di testo attivi.

È possibile registrare i gestori dei contenuti per il richiamo dell'applicazione tramite la classe Register, disponibile in Content Handler API. Quando si registra un gestore dei contenuti, è possibile fornire un array per specificare le azioni che richiamano il gestore stesso. ContentHandler.ACTION_OPENI gestori dei contenuti per i tipi MIME non supportati dallo smartphone vengono utilizzati in BlackBerry Browser, in Esplora risorse file e nella voce di menu Apri allegato nell'applicazione Messaggi. ContentHandler.ACTION_SENDI gestori dei contenuti per i tipi MIME immagine o video vengono utilizzati in Esplora risorse file (incluso nell'applicazione Multimedia) e nel menu Invia come nell'applicazione Fotocamera.

Incorporamento di contenuto nelle applicazioni BlackBerry

È possibile incorporare il contenuto nelle applicazioni in diversi modi, ad esempio tramite le seguenti operazioni:

  • Aggiunta di applicazioni all'applicazione Messaggi mediante il pacchetto messagelist
  • Collegamento di contatti dell'applicazione con i contatti nell'applicazione Contatti mediante il pacchetto contactlinking
  • Aggiunta di contenuti alle schermate del telefono mediante il pacchetto phonequi
  • Aggiunta di opzioni per l'applicazione mediante il pacchetto options
  • Registrazione dell'applicazione come origine di notifica mediante il pacchetto notification

Incorporamento di componenti dell'interfaccia utente nell'applicazione

È possibile includere nelle applicazioni vari componenti speciali dell'interfaccia utente. Ad esempio, è possibile implementare:

  • Campi AutoComplete mediante il pacchetto component
  • Selettori di posizione (che consentono agli utenti di selezionare una posizione utilizzando strumenti quali i contatti, il GPS, le posizioni recenti e i suggerimenti dell'applicazione) mediante il pacchetto picker in LBS API
  • Selettori file (che consentono agli utenti di selezionare un file da una cartella) mediante il pacchetto picker in UI API
  • Mappe incorporate che utilizzano la classe MapField
  • Contenuto Web incorporato che utilizza la classe BrowserField
  • I registratori e i lettori multimediali incorporati che utilizzano Mobile Media API (JSR 135), come implementato in javax.microedition.media e javax.microedition.media.control

Unified Search

Il servizio Unified Search è un motore di ricerca fornito con BlackBerry Device Software 6 e versioni successive. È possibile utilizzare l'API Unified Search ( net.rim.device.unifiedsearch) per includere i dati delle applicazioni nell'archivio del contenuto del servizio Unified Search e cercare l'indice del contenuto dall'applicazione in uso.

Argomento successivo: API PIM
Argomento precedente: UI API

Le informazioni sono state utili? Inviateci i vostri commenti.