Procedura consigliata: preparazione dell'ambiente

Quando si prepara il proprio ambiente per supportare BlackBerry Mobile Voice System, prendere in considerazione le seguenti linee guida:

  • Verificare che sia possibile inviare singoli DID/DDI fuori dal proprio ambiente di telefonia e tramite i trunk PSTN. BlackBerry MVS utilizza almeno un DID/DDI assegnato all'ambiente di telefonia come ID della linea chiamante per le chiamate BlackBerry MVS. BlackBerry MVS Client utilizza il DID/DDI per identificare le chiamate. Non sostituire questo numero con un numero principale in elenco o con un numero di fatturazione.
  • È necessario instradare le chiamate tenendo conto degli altri componenti presenti nei flussi delle chiamate, come altri gateway, PBX o session border controller, per mantenere la corretta comunicazione tra BlackBerry MVS Server, BlackBerry MVS Client e PBX.
  • Verificare se le funzionalità seguenti sono utilizzate nel proprio ambiente. Queste funzionalità sono supportate sulla base del massimo sforzo.
    • Registrazione delle chiamate
    • Contabilità chiamate o codici di autenticazione
  • Assicurarsi che BlackBerry MVS supporti il PBX dell'organizzazione. Sono supportati i seguenti PBX:
    • Cisco Unified Communications Manager 6.1, 7.0, 7.1.x, 8.0, 8.0.1, 8.0.2, 8.0.3, 8.5 e 8.5.1
    • Mitel Communications Director 4.2
    • Nortel Networks Communication Server 1000 5.x (richiede Mediant 1000 o un gateway SIP 2000)
    • Avaya Aura Communication Manager 5.2.1, 6.0, 6.0.1 (richiede Mediant 1000 o un gateway SIP 2000)
  • Assicurarsi che il piano di digitazione contenga solo caratteri numerici nelle estensioni o nei numeri di directory. Se le estensioni contengono caratteri non numerici, BlackBerry MVS non funzionerà.

  • BlackBerry MVS richiede trunk PRI o SIP. Il supporto per altri tipi di trunk è fornito sulla base del massimo sforzo.
  • Assicurarsi che le chiamate BlackBerry MVS non vengano instradate tramite gateway Cisco 6608. Il gateway Cisco 6608 non supporta i segnali KPML richiesti da BlackBerry MVS.
  • Assicurarsi che eventuali gateway Cisco siano aggiornati a una versione minima di IOS corrispondente a 12.4.24T, per assicurare la corretta elaborazione dei segnali DTMF.
  • Assicurarsi che sia possibile assegnare risorse MTP alla configurazione Cisco Unified Communications Manager. Per alcuni tipi di flussi di chiamate, sono necessarie risorse MTP hardware per assicurare la corretta configurazione delle chiamate.
  • Assicurarsi che sia disponibile un computer o un computer virtuale su cui installare il software BlackBerry MVS.
  • Assicurarsi che né PBX né BlackBerry Enterprise Solution siano ospitati in un ambiente cloud. Il componente deve essere installato in sede per garantire la conformità ai requisiti relativi alla latenza di porta e di rete di BlackBerry MVS.
  • Assicurarsi che i tempi di risposta tra i seguenti gruppi di componenti siano inferiori a 240 millisecondi:
    • Da BlackBerry MVS Server a PBX o gateway multimediale
    • Da BlackBerry MVS Server a BlackBerry Configuration Database
    • Da BlackBerry MVS Server a BlackBerry Enterprise Server

Le informazioni sono state utili? Inviateci i vostri commenti.