Modalità con cui BlackBerry MVS determina la disponibilità di componenti BlackBerry MVS

I componenti attivi segnalano il loro stato a un MVS Event Manager ogni dieci secondi. Un componente attivo è considerato non disponibile se segnala di non essere in grado di fornire il servizio per 60 secondi o se non riesce a segnalare il proprio stato per 60 secondi. Poiché le istanze di MVS Event Manager utilizzano un modello di ridondanza attivo-attivo, ne sono necessarie solo due per supportare la coppia a disponibilità elevata. Lo stato di tutti i componenti in BlackBerry Domain viene visualizzato sul dashboard di MVS Console.

In un ambiente a disponibilità elevata,le istanze di MVS Witness Server controllano lo stato di tutte le istanze di MVS Session Manager e di tutte le istanze di MVS BlackBerry Enterprise Server Connector in BlackBerry Domain. Se un componente attivo di MVS Session Manager o MVS BlackBerry Enterprise Server Connector risulta non disponibile, un MVS Witness Server facilita il failover del servizio al componente in standby.

Durante il failover,le chiamate attive non sono interessate ma gli utenti di BlackBerry Mobile Voice System non possono utilizzare le funzionalità solitamente disponibili durante una chiamata. Inoltre, gli utenti non possono inviare o ricevere una seconda chiamata. Oltre a questo processo automatico, è possibile avviare manualmente un failover attraverso MVS Console.

Poiché le istanze di MVS Witness Server utilizzano un modello di ridondanza attivo-attivo, MVS Witness Server necessarie solo due per supportare la coppia a disponibilità elevata. Le stesse istanze di MVS Witness Server determinano quella che gestisce un particolare failover.


Le informazioni sono state utili? Inviateci i vostri commenti.